• 800.709993
  • 0

Polizza infortuni conducente: confronta le migliori assicurazioni

La garanzia accessoria che risarcisce il guidatore per danni fisici in caso di sinisto con colpa

Prima di addentrarci nell’analisi effettiva di vantaggi e svantaggi di questo tipo di garanzia, peraltro assolutamente facoltativa e che si espleta sempre e comunque in correlazione con la stipula di una Rc Auto obbligatoria, vediamo come funziona quest’interessante opzione.

La Polizza Infortuni Conducente non è altro che una garanzia che si attiva in automatico mediante il pagamento di un corrispettivo nei confronti dell’assicurato in caso di morte oppure in relazione ad infortuni molto gravi tali da causare una invalidità. In pratica stiamo parlando di un tipo di garanzia che interviene in tutti quei casi il conducente di un veicolo, assicurato con Rc Auto obbligatoria e garanzia infortuni conducente, in caso di incidente dove sono coinvolti terzi e il suo veicolo, subisce un infortunio così grave da recargli invalidità.

L' Assicurazione Infortuni Conducente è assai consigliata in tutti quei casi in cui un padre di famiglia ad esempio, percorrendo molti chilometri all’anno per lavoro, accetta il rischio di poter incappare in un brutto incidente e quindi in un grave infortunio. In tal caso l’assicurazione dovrà necessariamente versare una somma cospicua al di là di qualsiasi tipo di accertamento al guidatore del veicolo che ha stipulato la Garanzia Infortuni Conducente, che ricordiamo è comunque sempre facoltativa.

Il risarcimento del danno è regolato da apposite tabelle. Per legge il massimale non può superare i 100.000 euro, (in caso di morte o di invalidità permanente gravissima), in tutti gli altri casi sussistono infatti parametri di risarcimento stabiliti per legge, sono comunque sempre escluse dal risarcimento danni tutte quelle invalidità inferiori al 5%.

Da sottolineare un fattore particolarmente rilevante, che vedremo ancora più dettagliatamente quando analizzeremo i vantaggi di questo tipo di Garanzia, la “Infortuni Conducente” fa scattare il risarcimento del danno nei confronti del beneficiario coinvolto in un incidente stradale indipendentemente da torto o ragione di quest’ultimo, così come è irrilevante il caso fortuito.

SSN e Polizza Infortuni Conducente: differenze

Attenzione a non confondere la Garanzia Infortuni Conducente con la SSN, che è l’acronimo del Servizio Sanitario Nazionale, garanzia che invece ci impone una tassa obbligatoria in correlazione alla stipula della nostra RC auto. Questo genere di imposta infatti non offre nessun vantaggio al conducente, viene posta in essere soltanto per contribuire alla spesa pubblica sanitaria.

Vantaggi dell'Assicurazione Infortuni Conducente

La Garanzia Infortuni Conducente è in grado di recare vantaggi concretamente apprezzabili a tutte quelle famiglie che ad esempio si basano fortemente su un unico reddito, dunque il reddito di un membro della propria famiglia che nel caso dovesse mancare all’improvviso si troverebbero in situazioni di particolare indigenza.  In questi casi come appena accennato il risarcimento da parte della compagnia assicurativa è sempre garantito al di là di ogni responsabilità del conducente, in caso di morte di quest’ultimo, tutto il risarcimento è trasmissibile agli eredi.

Clausole Penali previste dalla Garanzia Infortuni Conducente

Attenzione ad un punto fondamentale, nella Garanzia Infortuni Conducente le clausole penali sono di massima importanza. Se il risarcimento non viene mai negato al di là dell’imprudenza o meno alla guida da parte del conducente, in alcuni casi specifici come cinture di sicurezza non allacciate, mancanza di casco e guida in stato di ebbrezza, tanto per citare le casistiche più frequenti, non viene erogato nessun risarcimento.
compagnie partner confrontate altre compagnie nostre partner

altre compagnie confrontate
Accetto l'informativa privacy di ComparaSemplice.it e Balausta srl (intermediario assicurativo), di tutte le clausole in essa indicate e delle condizioni obbligatorie di utilizzo del servizio di comparazione assicurativa. Non tutti i consensi sono obbligatori. Se vuoi selezionare i consensi parzialmente clicca qui

Accetto le condizioni d'uso del servizio di comparazione e intermediazione assicurativa da parte di Balausta srl (intermediario assicurativo). Se vuoi visualizzare i consensi clicca qui

 
La comparazione è soggetta a remunerazione esclusivamente da parte delle compagnie con cui sussistono accordi di partnership senza nessun aumento del premio rispetto ai preventivi calcolati direttamente sui siti delle compagnie. I prezzi offerti sono uguali o migliori di quelli proposti direttamente dai siti delle assicurazioni. Su ComparaSemplice.it vengono anche confrontati i prezzi di diverse compagnie non partner che non sarà possibile finalizzare sul portale ma direttamente sul sito delle compagnie.
 
Perchè scegliere proprio ComparaSemplice per risparmiare sulla polizza assicurativa dell'automobile?

Perchè siamo i soli ad offrirti un servizio di assistenza telefonico post vendita: coniughiamo così il risparmio della comparazione Web con l'assistenza del tuo assicuratore di fiducia. I nostri esperti hanno esperienza decennale di sinistri e sapranno indicarti le corrette procedure in caso di sinistro da seguire per ogni compagnia. Ti pare poco? Prima di noi non c'era questo servizio!

Svantaggi Garanzia Infortuni Conducente

Pur sembrando di primo acchito una conveniente garanzia, la Infortuni Conducente presenta tutta una serie di limitazioni di non poco conto. Vediamo insieme le più importanti:
  1. Il premio: il massimale previsto da quasi tutte le compagnie assicurative in caso di morte o invalidità totale del conducente non supera i 100.000 euro. Il valore è esiguo se immaginiamo famiglie numerose e monoreddito che si troverebbero in mancanza di un congiunto a dover fronteggiare difficoltà di non poco conto in possesso di una cifra comunque esigua. D’altro canto pur il premio (non più dell’1%) sembra poter rappresentare una certa proporzione e convenienza, la mancanza di personalizzazione di quanto concerne il massimale è davvero un limite particolarmente pesante. Provate a immaginare una famiglia dove viene a mancare un congiunto che lascia 4 figli più la moglie con soli 100.000 euro di rendita da spendere per sempre, è in sostanza un grosso limite piuttosto che un aiuto concreto.
  2. La Disdetta: a nostro avviso un altro punto debole del sistema è rappresentato dalla disdetta. E’ bene precisare che una Rc Auto è un contratto che è sì collegato a quello relativo alla Garanzia Infortuni Conducente ma è pur sempre un documento che vive di vita propria, ovverosia totalmente sconnesso da alcuni effetti contrattuali propri della stessa Garanzia Infortuni. Se da una prima analisi tutto ciò appare logico e anzi conveniente per il cliente, d’altro canto tutto questo meccanismo presenta incertezze e diverse insidie in relazione a quei casi in cui il cliente decide di effettuare disdetta. Non sono infatti mancate situazioni nella pratica di utenti che continuavano a pagare la Garanzia Infortuni Conducente senza sapere di essere ancora in possesso di un eventuale contratto, tutto questo perché si tende a pensare che anche la Garanzia Infortuni Conducente possa non essere assoggettata al rinnovo tacito, istituto per le assicurazioni obbligatorie abolito proprio in questi ultimi anni. La Infortuni Conducente come già detto non è una garanzia obbligatoria, pertanto vive di rinnovo tacito se non viene effettuata disdetta nei casi di cambio di compagnia. La disdetta per di più dev’essere data con largo avviso come in tutti i casi di polizza vita.
Fai un confronto di diverse compagnie assicurative che offrono polizze auto con la garanzia per gli Infortuni del Conducenti: compila la form e fai un preventivo gratuito in poche semplici mosse.
GUIDE ASSICURAZIONI AUTO

RCA Online :

stipulare un contratto assicurativo online conviene perché…

Scatola Nera Assicurazione :

installando questo dispositivo sulla tua auto puoi risparmiare fino a…

Assicurazione auto a rate :

hai bisogno di rateizzare la tua polizza annuale e vuoi sapere

TUTTE LE NEWS